La storia di Spazzuk - Scopri chi siamo

Spazzuk è un brand fashion unisex 100% Made in Italy.
Crea vestiti, t-shirts, maglie, felpe e borse per chi si sente un Urban Samurai, per coloro che ogni giorno cercano di raggiungere i propri obiettivi.
Coloro che amano la vita sempre anche se la vita non è sempre amabile.
E questa che stai per leggere è la (vera) storia di Spazzuk .

The entire Spazzuk Crew plus models

La crew e alcuni modelli dopo la prima campagna fotografica

La storia di un brand fashion nato da una città fantasma

Nel centro-sud dell’Italia sorge una terra magica chiamata Molise.
In questo regno nascosto c’è un piccolo paese, Rocchetta a Volturno, un giardino in altopiano simile al ‘Castello nel cielo’ di Miyazaki.
Questo diceva la CNN del Molise:
L’entroterra molisano è costellato da diroccati villaggi medievali e castelli fortificati, situati in cima alle colline tra monasteri e abbazie.”
La giornalista della CNN Silvia Marchetti, che ha scritto l’articolo nel 2015, definì Rocchetta a Volturno come “una città fantasma”.
Città fantasma?
Forse ha ragione ma a guardare meglio si scopre che Rocchetta è proprio ai confini del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, in un Eden chiamato “La Valle del Volturno” .

The Volturno Valley Ph Credit Lorenzo Albanese Spazzuk.com

La Valle del Volturno (Photo Credit: Lorenzo Albanese)

È un’area viva, ingegnosa e creativa, popolata da una vasta varietà di giovani famiglie che hanno deciso di restare, o tornare, anziché emigrare.

In questa Valle del Volturno, scoperta dai Romani nell’8° secolo, vive la donna di 40 anni che ha creato un emozionante brand fashion: Spazzuk.
La sua storia, e la storia di Spazzuk, è un romanzo: malattia, forza, coraggio; arte, design, fotografia.
E, su tutto, una forte e bizzarra famiglia italiana.

La storia di un sentimento: Spazzuk.

Ogni brand racconta non solo la storia del prodotto in sé ma più in profondità la storia e i valori delle persone che lo hanno creato.
Spazzuk racconta la storia di Alessandra Peri, una donna di 40 anni che vive, con il marito e i due figli, a Rocchetta a Volturno.

Agli inizi del Millennio, Alessandra era una studentessa di successo in Storia Medievale: spendeva il suo tempo vivendo tra Roma e Siena, città dove coltivava anche le sue passioni per l’arte, la fotografia e, of course, la moda.
Nel 2009 arriva la grande opportunità.
L’Università di Siena, riconoscendole particolari meriti nel campo universitario, le assegna un Dottorato di Ricerca.
Lei accetta e si trasferisce con il suo fidanzato Andrea (poi futuro marito) a Barcellona, città di storia, arte e nuove tendenze modaiole.

Una città che ispira per una donna ispirata. Talmente ispirata che…resta incinta!

L’istinto materno di Alessandra prende il sopravvento sulla carriera.
Con suo marito decidono di metter su famiglia non a Barcellona ma nella Valle del Volturno, un paradiso per giovani coppie che vogliono vivere in un ambiente naturale, e terra d’origine di Alessandra.
L’aspirazione di Alessandra è vivere, lavorare e creare qualcosa di nuovo nella sua città natale, seguendo le sue passioni artistiche.

Ma nel 2014 arriva un altro momento cruciale, uno drammatico questa volta.

Alessandra si trova a lottare per 3 anni contro la malattia del secolo e durante questo periodo prende coscienza che la medicina migliore del mondo è amare se stessi e la vita.
Il suo fisico piano piano recupera le forze di un tempo e all’inizio del 2017 torna di nuovo rinvigorito.
Il giorno dopo il suo 40esimo compleanno, durante un gioco con suo figlio Yari e sua figlia Petra, crea una bambolina giapponese con i baffi.
Yari le dà il nome, Spazzuk, e Petra i colori: capelli neri, corpo bianco, baffi fucsia.
Oggi Spazzuk è un brand fashion per gli Urban Samurai, per coloro che cercano di raggiungere i propri obiettivi e che amano la vita sempre anche se la vita non è sempre amabile.

spazzuk fashion brand for urban samurai

Personalità, Autenticità, umanità

A Spazzuk crediamo nel costruire e mantenere con i nostri fans un rapporto personale, autentico e umano.
Non usiamo bot automatici – non lo abbiamo mai fatto e mai lo faremo – per chattare e restare in contatto con i nostri fans .

Amiamo stringere mani, incontrare persone reali e condividere dal vivo il sentimento di Spazzuk.

Esattamente come abbiamo fatto durante l’estate del 2017, quando abbiamo organizzato il nostro primo fashion show live, di fronte a 300 persone. Un risultato sorprendente ed eccitante che un brand che non era ancora nemmeno stato lanciato sul mercato!

Una questione di famiglia

Alessandra è la fondatrice e fashion designer, il marito Andrea è il guru del marketing, la sorella Daniela si occupa di customer care e la mamma Tullia controlla che la qualità dei materiali usati sia sempre ai più alti livelli di mercato. E il padre di Alessandra, Michele? Anche lui è coinvolto, come fotografo.
Tony e Irene, padrino e madrina di Petra, sono rispettivamente il sales manager e la media manager.
Sei curioso di conoscerli?
Incontra il team Spazzuk.

pink urban samurai
little urban samurai

Spazzuk è più di un semplice brand fashion. È uno stato mentale.

BE FREE. LIVE SPAZZUK.